Home L'olio
La molitura delle olive PDF Stampa E-mail

Dopo la raccolta, le olive vengono trasportate in cassette al frantoio e lavorate entro le 12 ore.

Si inizia con il lavaggio e la defogliazione attraverso un getto d’acqua e la aspirazione dei rametti e delle foglie e, successivamente, le olive lavate vengono frantumate con le “mulazze”, grandi ruote di marmo.

Con la frantumazione, le olive vengono trasformate in una pasta morbida che viene gramulata, in modo da iniziare a dividere l’olio e l’acqua dalla sansa al fine di agevolare il lavoro del Decanter, strumento che procede ad estrarre definitivamente la sansa.

Da ultimo interviene il separatore, macchinario che grazie alla forza centrifuga, separa l’olio dall’acqua di vegetazione.

Dietro questo lavoro c’è una grande passione, tramandata da generazioni e distribuita nel rispetto delle dovute innovazioni. Passione innata per mantenere il gusto di una volta.